© Copyright 2019 IPERCUBO

OUT THERE

Galleria IPERCUBO è lieta di annunciare OUT THERE, una mostra di Gianni Lucchesi (Pisa, 1965) con la collaborazione di Davide Groppi come Lighting designer e curata da Nicolas Ballario.

Lucchesi presenterà opere inedite, tra cui una serie di sculture in bronzo e ferro insieme a due dipinti di grandi dimensioni in bitume. L’esposizione si inaugurerà venerdì 3 settembre alle 18.30 negli spazi di Scalo Lambrate, Via Saccardo 12, 20134, Milano e rimarrà aperta fino al 26 settembre dalle 16 alle 22,

“Attraverso Galleria IPERCUBO mi sono avvicinato al concetto di ‘iperoggetto’ di Timothy Morton, un’idea che ha significato un punto di svolta nel mio lavoro. Iperoggetto inteso come qualcosa che l’uomo può concepire ma che per una sorta di autodifesa tiene a distanza senza percepire pienamente la portata di ciò che sta affrontando. Questo concetto mi ha dato la possibilità di pensare alle mie opere in una prospettiva diversa e in questo senso la mostra rappresenta un cambio di rotta.”

Dai suoi esordi negli anni ’90 Lucchesi focalizza la sua ricerca nell’indagine della psiche dell’individuo in relazione con sé stesso, con gli altri e con ciò che lo circonda. “Da sempre ho lavorato sugli aspetti psicologici dell’uomo, un’interpretazione della realtà apparentemente antropocentrica, mentre OUT THERE sposta lo sguardo fuori, da lì il titolo.”

Una prima serie di opere consiste in sculture dove l’essere umano viene raffigurato attraverso la miniatura e inserito in contesti surreali chiamati dall’artista “Ambienti interiori” in cui i basamenti trascendono la loro funzione di supporto, talvolta ricavati dall’asportazione di volumi da monoliti, talvolta costruiti come una scatola, un box, un “teatro interiore”.

In una seconda serie di lavori, due dipinti di grandi dimensioni, Lucchesi introduce la figura del cervo come soggetto – adoperata di frequente dall’artista – sottolineando la natura istintiva da cui l’uomo si allontana.

Una nuova prospettiva scaturisce tanto dal processo creativo quanto dall’esperienza dello spettatore. Le opere, e lo spazio semi industriale in cui sono allestite intensificano, nei contrasti delle misure (del proprio corpo, delle sculture e dell’architettura) un senso generale di disorientamento.

Tra le prime esposizioni inaugurate dopo la pausa estiva, OUT THERE è il contributo di Gianni Lucchesi alla ripresa di Milano capitale creativa e artistica a livello internazionale e rimarrà aperta durante il Fuorisalone, la Milano Design Week e la fiera d’arte contemporanea Miart.

 

A cura di Nicolas Ballario.  Lighting designer: Davide Groppi

 

L’esposizione si inaugurerà venerdì 3 settembre alle 18.30 negli spazi di Scalo Lambrate, Via Pietro Andrea Saccardo, 12, 20134 Milano

 

Dal 4 al 26 settembre da lunedì a domenica, dalle 16 alle 22 oppure su appuntamento: info@ipercubo.eu

DOWNLOAD PRESS RELEASE IN ENGLISH